Materdomini (M5S): Muscaridola, troppo nervoso la verita’ fa male.

0

Le parole del segretario cittadino del PD, Cosimo Muscaridola, dimostrano ancora una volta il grande nervosismo e la profonda incertezza politica che evidentemente li attanaglia di tempo. Non intendo commentare le dichiarazioni del segretario, non meritano risposta. Vorrei solo ricordare per dovere di precisione, che il M5S è stata  l’unica vera opposizione in questi 3 anni di governo, dall’inizio di questa legislatura fino ad oggi, in assoluta continuità e coerenza. In questi anni di stallo politico, si sono alternate praticamente tutte le forze politiche e capibastone della città di Matera, sino ad arrivare al ribaltone di qualche giorno fa, con il Partito Democratico che torna al governo dopo aver sonoramente perso le elezioni.

Evidentemente Muscaridola è distratto per non accorgersi del numero di atti e denunce pubbliche fatte dal M5S in questi anni. E’ sotto gli occhi di tutti che questo mutevole governissimo, nel quale è confluito alla fine anche il PD, primo avversario politico in campagna elettorale, si regge su delicatissimi equilibri di poltrona. L’eccessivo impegno a fare e disfare giunte fa perdere a questi signori la cognizione della realtà, mentre la città è rimasta ferma con Matera 2019 alle porte

Probabilmente anche i guai giudiziari che il PD ha a livello regionale con il governatore Pittella ancora agli arresti domiciliari, creano notti insonni e nervose anche a Matera.

In questi anni solo il M5S si è impegnato, ad esempio, per le problematiche relative al buco nero economico e ambientale della discarica di La Martella, sulla quale il suo partito, allora all’opposizione, non ha mai detto nulla, dopo aver portato la situazione della discarica ai limiti della legalità ed essere stata sottoposta a procedura di infrazione da parte della comunità europea; come mai il partito di Muscaridola non ha speso neppure una parola sulla relazione di 84 pagine prodotta dagli ispettori del Ministero dell’economia relativamente all’assegnazione di incarichi sotto soglia?

Dimentica sempre Muscaridola che quando si è trattato di discutere la mozione sugli inceneritori il centro sinistra ha abbandonato l’aula incurante del dibattito politico e a favore solo di quel teatrino politico che i materani non sopportano più, e che purtroppo vede un sindaco completamente in balia del PD e del suo segretario cittadino.

Ignobili, infine, le accuse mosse sulla stampa e indirizzate verso il Ministro pentastellato Barbara Lezzi, verso cui la città è debitrice per il grande impegno che sta offrendo nel cercare di recuperare il tempo perduto finora su Matera 2019.

Antonio Materdomini
M5S Matera.
Share.

About Author

Leave A Reply